L'amore rubato



L'amore rubatoSono Tutte Qui Le Donne Raccontate Da Dacia Maraini, In Questo Piccolo Libro Importante Sono Qui A Mostrarci Qualcosa Di Intimo, Qualcosa Di Necessario E Doloroso Le Donne Di Dacia Sono Forti, Hanno Lottato, A Volte Hanno Perso Ma Non Si Sono Mai Arrese Le Protagoniste De L A Rubato Combattono Una Battaglia Antica E Sempre Attuale, Contro Gli Uomini Amati Che Sempre Pi Spesso Si Dimostrano Incapaci Di Ricambiarle, Di Confrontarsi Con Il Rifiuto, Il Desiderio Davanti A Queste Donne, Mariti, Amanti, Compagni Si Rivelano Ragazzini Che Stentano A Crescere E Confondono La Passione Con Il Possesso E, Per Questo, L A Lo Rubano Alle Bambine Che Non Sanno, Alle Donne Che Si Donano Troppo Come Marina, Che Si Ostina A Cadere Dalle Scale, Come Ale, Che Sceglie Con Sofferta Determinazione Di Non Far Nascere Il Frutto Di Una Violenza O Ancora Come Angela, Che Si Addossa, Aderendo Alle Parole Della Chiesa, Le Colpe Che Una Antica Misoginia Attribuisce Alla Prima Disobbedienza Femminile In Tutte Queste Storie Affilate E Perfette, Dure E Capaci Di Emozionare E Indignare, Dacia Maraini Racconta Di Un Mondo Diviso Fra Coloro Che Vedono Nell Altro Una Persona Da Rispettare E Coloro Che, Con Antica Testardaggine, Considerano L Altro Un Oggetto Da Possedere E Schiavizzare.

Dacia Maraini is an Italian writer She is the daughter of Sicilian Princess Topazia Alliata di Salaparuta, an artist and art dealer, and of Fosco Maraini, a Florentine ethnologist and mountaineer of mixed Ticinese, English and Polish background who wrote in particular on Tibet and Japan Maraini s work focuses on women s issues, and she has written numerous plays and novels Alberto Moravia was h

➼ L'amore rubato Free ➲ Author Dacia Maraini – Josephfedericonjmet.us
  • Hardcover
  • 208 pages
  • L'amore rubato
  • Dacia Maraini
  • Italian
  • 07 May 2018
  • 9788817060813

10 thoughts on “L'amore rubato

  1. Simona says:

    Ho terminato questo libro nel tardo pomeriggio di ieri, ma provo ancora disgusto, orrore, brividi Sono indignata, arrabbiata, impotente nel leggere le storie di donne che hanno ricevuto dalla vita solo schiaffi, violenza per colpa, a causa di uomini che le hanno derubate, violentate nel fisico e nell anima, privandole della forza di sognare, di vivere, della dignit , ma non della forz...

  2. Luisa Miniati says:

    Racconti di violenza sulle donne che si sviluppano a partire da fatti di cronaca La scrittura e la costruzione sintattica sono molto semplici cos da poterne permettere la lettura ad un gruppo vasto di persone Credo che l intento della MAraini fosse proprio questo raggiungere un pubblico pi vasto possibile di donne, anche poco avvezze alla lettura, donne giovani soprattutto, e catturare la loro attenzione attraverso la semplicit o come direbbe Hannah Arent, la banalit ...

  3. Alessia_D says:

    Il tema della violenza sulle donne purtroppo ancora attuale Queste storie, cronache di fatti realmente accaduti, provocano rabbia e tristezza Quanta violenza ancora all interno delle nostre case, fra la gente di cui ci fidiamo Non avevo mai letto niente della Maraini, ero incuriosita da questo volume che suscita pareri cos contrastanti...

  4. Buchdoktor says:

    Marina kommt selbst in die Notaufnahme und behauptet, sie sei die Treppe heruntergefallen Dr Gianni Lenti kennt die Ausreden misshandelter Frauen und er erkennt die Patientin wieder Er veranlasst, dass eine Sozialarbeiterin sich um die junge Frau k mmert, doch die ist jung und unerfahren Wie meist in solchen F llen ist der misshandelnde Ehemann berzeugt davon, seine Frau zu lieben und das Opfer ist berzeugt, geliebt zu werden In einer anderen Kurzgeschichte hatte sich ein Ehepaar lange vergeblich ein Kind gew nscht und umsorgt die langersehnte Tochter Venezia wie eine Prinzessin Der Vater gibt seinen Beruf auf, um sich nur noch der Model Karriere seiner Achtj hrigen zu widmen Vater und Tochter paktieren gegen die Mutter, die sich ein normaleres Leben f r ihre Tochter gew nscht h tte Das Verschwinden des kleinen M dchens wirft wie in einer Kriminalgeschichte die Frage auf, wer ein Motiv oder eine Gelegenheit f r eine Gewalttat gehabt h tte Die Suche nach der Tochter wird f r ihren Vater zur fixen Idee, er verwahrlost zur tragischen Figur Eine Gruppenvergewaltigu...

  5. Luisa says:

    Non avrei potuto non provare una grande rabbia durante la lettura di questi racconti Alcuni mi hanno davvero disgustata e innervosita, soprattutto per l omert e la decisione dei personaggi di non credere a ci che viene visto o ascoltato Sono un po indecisa sulla scelta linguistica di Dacia un linguaggio estremamente semplice, fin troppo liscio e scorrevole, quasi parlato Alcuni dicono che l abbia scelto consapevolmente in modo che il libro risultasse facile comprensione, universale, per tutte le donne, ma a me, comunque, piaciuto poco.Raram...

  6. Paola Manzo says:

    Sono rimasta abbastanza delusa da questa narrazione Certamente toccante, un pugno allo stomaco, essendo donna Ma dovrebbe esserlo per qualsiasi essere umano, sia donna che uomo, dotati di una sensibilit basic Lo spero Un grido di rabbia in ogni racconto, una sensazione di frustrazione tutte le volte che le protagoniste non sono state credute ma derise quando hanno chiesto aiuto E una lettura pesante, non per come s...

  7. Maria Beltrami says:

    Giusta lettura nell imminenza della giornata internazionale per l eliminazione della violenza contro le donne, questa serie di racconti, scritti con uno stile che va dalla narrazione alla cronaca, mostra come ancora oggi le donne siano le peggiori nemiche di se stesse, per la vergogna che provano di s stesse e per l accettazione con cui accolgono le violenze che vengon...

  8. Daniela Mastropasqua says:

    Sar sincera, se avessi saputo che il libro era cos non l avrei comprato, quindi non l avrei mai letto Ora, a parte il bellissimo intento di questo libro sensibilizzare sul bruttissimo tema della violenza sulle donne , non credo che ci sia molto altro In pi ritengo anche che l opera di sensibilizzazione non avvenga granch visto che di certo i violentatori o i maniaci non leggono un libro del genere Va a finire che questo libro lo leggono le persone come me, gi abbastanza sensibili...

  9. Alfredo Scognamiglio says:

    La Maraini raccoglie in questo libro storie di donne forti maltrattate e violate in mille modi da uomini incredibilmente deboli.Sono storie di persone belle, che ci aiutano a capire il grido di dolore che sempre pi frequentemente giunge dal mondo delle donne.E sono storie che vanno aldil della militanza femminista che pure Dacia Maraini suole avere spesso nei suoi scritti, perch offrono una visione realistica della realt ma che invece di pr...

  10. Mary says:

    Storie quotidiane di violenza raccontate in modo semplice dalla scrittrice che lasciano per intendere bene i fatti Un libro denuncia scritto in modo pi giornalistico che romanzato Storie terribili che non vorremmo mai vivere.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *